TUBEX è uno shelter per viti riutilizzabile adatto a qualunque contesto viticolo, varietà di vite, clima e suolo.
TUBEX è uno shelter per viti riutilizzabile adatto a qualunque contesto viticolo, varietà di vite, clima e suolo.

 

Tubex Vine Shelter

Tubex Vine Original

Rapid growth inside a Jumpstart

Tubex recommends wider diameter shelters for larger leaf varieties

Regent grape vine with bud

Openable Tubex Vinewrap

Tubex vinewrap in green

Tubex Vine Original

 

 

Scegliere il tipo giusto di shelter per la protezione di piante di vite

Qual è lo shelter che fa al caso nostro? Sono molte le caratteristiche da tenere in considerazione nella scelta di uno shelter. Cercheremo di rispondere a questa domanda attraverso alcuni dei consigli tecnici inclusi su questo sito.

Tuttavia, i parametri generali che dovrebbero influenzare la nostra decisione sono:

Altezza

L’altezza delle protezioni per piante può essere da 0,2m ( come nel caso di piccole scatole di plastica o cartoni da latte) a 0,9m (come in Tubex Vine Original).

Fattori relativi all'altezza

  • L’altezza del primo filo del sistema di sostegno. Lo shelter dovrebbe essere utilizzato per condurre la pianta al primo filo di sostegno.
  • La profondità di infissione nel terreno. Si consiglia di infissare il tubo in modo tale da sigillarlo all’interno del suolo.
  • Sebbene si sia registrato un miglioramento della crescita dentro gli shelter di qualunque altezza, le ricerche hanno indicato che sono gli shelter con altezze da 0,75m a 0,9m a favorire un maggiore sviluppo della pianta. Questa crescita è dovuta al fatto che la pianta trascorre più tempo nel microclima all’interno dello shelter. 
  • Controllo delle erbe infestanti – diverse altezze di applicazione degli erbicidi
  • Protezione contro gli animali. Succede spesso che conigli o altri animali di piccole dimensioni danneggino le piante molto seriamente. Per ovviare a questo tipo di problemi, è sufficiente uno shelter con un’altezza di 0,6m. Nel caso in cui le piante venissero minacciate da animali di taglia più grande, si consiglia di utilizzare uno shelter con un’altezza di 0,75m. 

Diametro

Ogni viticoltore fa affidamento su diametri diversi, all’interno di una gamma che normalmente spazia dai 65 ai 110 mm. Lo shelter Tubex più popolare tra i viticoltori, Tubex Ecovine, possiede anche il pìu piccolo diametro (71mm). Per le specie di vite a foglia grande si consiglia di utilizzare degli shelter con diametri maggiorati (Tubex Original).

Fattori relativi al diametro:

  • Diametro delle foglie
  • Controllo della temperatura (la temperatura è leggermente più alta all’interno degli shelter a diametri maggiorati)
  • Stabilità (gli shelter con diametri maggiorati hanno più stabilità)

E’ importante non dimenticarsi di considerare l'area interna del tubo: alcuni shelter triangolari hanno l’area interna più piccola. Altri shelter richiedono l’inserimento di una canna all’interno dello shelter, riducendo così l'area dentro il tubo.

Rigidità e durabilità

Le protezioni shelter Tubex per vite sono note a tutti per la propria rigidità e durevolezza. Da queste due caratteristiche derivano i seguenti vantaggi:

  • La protezione ha un effetto positivo sullo sviluppo della pianta, grazie alla creazione di un microclima favorevole e di uno scudo contro il vento. Molti dei prodotti che costano meno (cartoni da latte, sacchetti di plastica) non ricreano questo tipo di ambiente, e quindi possono solo offrire una protezione di base.
  • Le protezioni possono essere riutilizzate, un fattore economico non poco importante. 

Meccanismi di fissaggio

Questo parametro riguarda il modo in cui lo shelter viene fissato e viene influenzato da diversi fattori:

  • Tipo di terreno (stabilità assicurata dal suolo)
  • Tipo, altezza, momento di costruzione del traliccio
  • Tipo di pali disponibili
  • Potatura della vite

Struttura apribilie o chiusa

Si consiglia di utilizzare una protezione shelter a struttura apribile se si desidera ispezionare e potare la vite regolarmente. E’ per questo che Tubex dispone di una vasta gamma di shelter a struttura apribile. Tuttavia, di solito si consiglia l’utilizzo di uno shelter a struttura chiusa per una crescita laterale ridotta e un microclima migliore.

Shelter ventilati o solidi

E’ convinzione diffusa che dentro gli shelter ventilati la temperatura sia più bassa rispetto a quelli chiusi. In realtà si tratta di una leggenda metropolitana, e non di un dato scientifico, quindi il controllo della temperatura non dovrebbe essere un elemento da cui far dipendere la propria scelta. La ventilazione permette a) l’alterazione del microclima (modifica i livelli di CO2) e b) l’esposizione limitata al movimento del vento. Tubex consiglia di non utilizzare gli shelter chiusi perché l’impatto di a) è trascurabile e l’impatto di b) è negativo: produce più crescita laterale. Inoltre, uno shelter ventilato riduce l'efficacia degli erbicidi. Detto questo, Tubex offre anche shelter ventilati su richiesta del cliente.

Colore

Esistono molte teorie circa il colore degli shelter per la protezione delle viti (o degli alberi) e il suo impatto sulla crescita della pianta. Queste divergenze di opinoni scaturiscono dal fatto che è spesso difficile isolare una singola caratteristica degli shelter, come il colore ad esempio, e valutarne l'impatto decontestualizzandola da tutto il resto.

Ci sono vari elementi dello spettro di luce che condizionano la crescita della pianta – blu e verde, luce rossa e luce nel rosso lontano (R/FR). La lunghezza d'onda ha un certo influsso sui diversi elementi del processo di crescita. Tuttavia, non crediamo che la gamma di colori conferita a certi shelter per vite abbia un effetto significativo.

Spesso si dà per scontato che il colore dello shelter rappresenti il colore (lunghezza d'onda) della luce; in realtà, questa è un'interpretazione semplicistica. La relazione più importante è quella tra la luce rossa e la luce nel rosso lontano (R/FR).  Questa relazione disciplina il processo di fotomorfogenesi. Tutti gli shelter per vite della Tubex hanno un rapporto luce rossa / luce nel rosso lontano vantaggioso per il processo di fotomorfogenesi della pianta.

Non si deve infine dimenticare la funzione estetica del colore.  

Costi

La valutazione dei costi è complicata. Sul presente sito verrà presto resa disponibile una matrice dei costi per valutare le implicazioni finanziarie nell’uso degli shelter per vite. Nel frattempo, elenchiamo qui di seguito alcuni dei fattori da considerare.

Fattori di costo:

  • Prezzo di acquisto dello shelter
  • Meccanismi di fissaggio
  • Costo (tempo) dell’installazione (compreso il montaggio, se necessario)
  • Costo dello smontaggio
  • Costo di immagazzinamento (se lo shelter viene riutilizzato)
  • Costi di smaltimento

Diversi impatti sulla crescita e sui costi di manutenzione in questione:

  • Potatura ridotta
  • Legatura ridotta
  • Irrigazione ridotta
  • Erbicidi o trattamento per il diserbo
..