La storia di Tubex

Tubex Head Office, Surrey – fino al 1988

Il logo originale Tubex

Sede e fabbrica, Aberdare

 

 

La storia di Tubex

All’inizio

Tubex ha iniziato nel 1970 come fabbrica specializzata nell’estrusione di materie plastiche, offrendo una grande varietà di prodotti a numerose industrie. In un primo momento, la fabbrica e la sede della compagnia erano situate a Send, nella contea del Surrey; quando poi lo spazio non era più sufficiente, la società si è trasferita ad Aberdare, nel Galles meridionale. Lo spazio di cui si avvale ora la compagnia per le sue operazioni è 3 volte più grande di quello originario.

Le prime protezioni shelter per alberi sono state prodotte all’inizio degli anni Ottanta e sono divenute in breve tempo le più popolari sul mercato, vendute con estrema facilità sia in Gran Bretagna che all’estero.

La filosofia Tubex

Dopo oltre 30 anni, abbiamo deciso di concentrarci sull’ampliamento della gamma di prodotti che offriamo per favorire la crescita delle piante di viti e degli alberi.

Investimento per ricerca e sviluppo

Il nostro percorso evolutivo è maggiormente evidente nei nostri investimenti in ricerca e sviluppo, specialmente nello studio e nella comprensione dei benefici selvicolturali e agronomici che i nostri prodotti offrono alle piante. Abbiamo anche sviluppato una comprensione commerciale di ciò che rende i nostri prodotti così attraenti.

Al momento siamo in grado di offrire una fantastica gamma di prodotti e ci avvaliamo di un eccezionale gruppo di dipendenti e di consulenti tecnici.

Una società di livello internazionale

La nostra sede principale è nel sud del Galles, dove la maggioranza dei nostri prodotti sono fabbricati e dove lavorano circa 100 dipendenti qualificati. Inoltre, abbiamo uffici a Tolosa (Francia), Lipsia (Germania) e Minnesota (USA).

Tubex è stata acquisita da Fiberweb plc nel 2011. Il marchio Tubex rimane sotto Fiberweb Geosynthetics Ltd ed è tuttora prodotto in Aberdare, mentre la sede centrale ed il servizio di coordinazione vendite sono stati transferiti alla fabrica Fiberweb di Maldon (Essex).